La composizione del sangue

Il sangue ha l'aspetto di un liquido rosso, vischioso e opaco. Si distingue in Arterioso e Venoso; l'arterioso è di color rosso vivo e ricco di ossigeno, il venoso è di color rosso violaceo e carico di anidride carbonica. Per poco più della metà (55%) è formato da una parte liquida, detta Plasma, e per la parte restante (45%) da una parte corpuscolata, detta anche Ematocrito, formata da cellule o frammenti di cellule.

IL PLASMA
E' la parte liquida del sangue dove "galleggiano" globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. Contiene inoltre disciolti alcuni sali inorganici e numerose altre sostanze organiche come l'urea, il glucosio, amminoacidi, albumina, globulina, ecc.
Il plasma rappresenta il 55% del volume totale del sangue e, a sua volta, per il 93% è composto da acqua e per l'altro 7% dagli elementi sopra descritti.

GLOBULI ROSSI
Sono questi che danno al sangue il suo colore caratteristico.
Hanno la funzione di catturare l'ossigeno nei polmoni e distribuirlo in tutto il corpo. Raccolgono anche l'anidride carbonica del corpo e la convogliano ai polmoni (dove viene eliminata con l'espirazione).
Una gocciolina di sangue contiene parecchi milioni di globuli rossi (circa 5 milioni per ogni millimetro cubo di sangue nell'uomo, dai 4 ai 5 milioni nella donna, circa 6 milioni nei neonati).

GLOBULI BIANCHI
Sono le forze armate dell'organismo umano con finalità esclusivamente difensive. Il loro numero è di circa 7.000 per millimetro cubo di sangue, ma possono variare tra un minimo di 4.000 ed un massimo di 10.000.
In caso di invasione di batteri, di funghi, di virus e parassiti, essi si precipitano e attaccano gli intrusi. Il sistema di annientamento del nemico è molto primitivo: non fanno prigionieri e assorbono, inghiottiscono e digeriscono l'avversario.

LE PIASTRINE
Le piastrine consentono al sangue di coagularsi quando ci tagliamo. Una ferita può rappresentare l'ingresso al corpo umano per l'invasione di elementi infettivi. Le piastrine formano in prossimità della ferita un vero e proprio tappo per limitare il flusso del sangue.
Sono molto piccole tanto che per lungo tempo è stato difficile contarle. In un millimetro cubo di sangue sono presenti dalle 150.000 alle 400.000 piastrine. Un organismo sano ne produce circa 200 miliardi al giorno.

Così il sangue esercita numerose funzioni:

  • respiratoria (scambio ossigeno/anidride carbonica)
  • nutritizia (porta a tutte le cellule le sostanze nutrienti)
  • escretrice (raccoglie i rifiuti e li convoglia agli organi destinati a distruggerli)
  • termoregolatrice (distribuisce il calore)
  • difesa (trasporta i globuli bianchi e le piastrine)
  • regola l'equilibrio idrico